La casa dei miei sogni 2

Dal 3 al 26 aprile 2018 sarà possibile votare sul web i disegni realizzati da bambini tra i 3 e i 10 anni con tema “La Casa dei miei Sogni”.

Si chiama “La Casa dei Miei Sogni” il concorso di disegno per bambini promosso nuovamente dallo Studio Tecnico Mancini, dopo lo strepitoso successo dell’anno passato e le continue richieste di una nuova edizione.

Fogli bianchi e matite colorate, con pennelli o a mano aperta, i bambini partecipanti sono invitati a sviluppare la loro fantasia per realizzare un disegno in formato A4 con tema “La Casa dei miei Sogni”, con qualunque tecnica o modalità, l’importante è che si divertano!

Un’iniziativa fresca, originale e social che mira a stimolare la creatività e la fantasia dei bambini in maniera leggera e divertente, cimentandosi appunto nella realizzazione di un disegno.

Se volete vedere i risultati della precedente edizione cliccate qui e vedrete quanti bambini (e soprattutto quante famiglie unite a loro e conoscenti) hanno partecipato, divertendosi a spaziare nei modi più simpatici. Di seguito, il disegno vincitore del concorso:

Le “opere” realizzate – e consegnate direttamente presso lo Studio Tecnico Mancini entro e non oltre il 26 aprile 2018 – saranno pubblicate sulla pagina Facebook dello Studio e sul sito web, nella sezione apposita, e potranno essere votati dal mondo del web, a suon di ‘mi piace’.

Il disegno vincitore, quello che avrà registrato il maggior numero di like, verrà appeso presso lo Studio Tecnico Mancini e riceverà un fantastico omaggio.

Ma non finisce qui!..presso lo Studio Tecnico Mancini è prevista un’ulteriore sorpresa, verrà regalato un coupon per un trancio di pizza per il baby artista (offerto dalla pizzeria di fianco Ippo Pizza in Via della Bufalotta 771 – 773) e la Studio Mancini Card per il genitore.

E’ possibile vedere e votare tutti i disegni sul sito web lacasadeimieisogni.studiotecnicomancini.it o sulla pagina Facebook dello Studio al link facebook.com/studiotecnicomancini.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *